Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Sabato 27 Agosto 2016

Vai sopra

Sopra

2ª Conferenza Nazionale Cyber Security Energia – Roma, 24 settembre 2015

2ª Conferenza Nazionale Cyber Security Energia – Roma, 24 settembre 2015

Centro Alti Studi per la Difesa – Palazzo Salviati, Piazza della Rovere, 83

Il concetto di difesa del territorio, del mare, dell’aria, ci appartengono e tutta la società sa come essere allerta e cosa fare se arrivano minacce. La nuova dimensione cibernetica è invece una rivoluzione tuttora in atto di cui non vediamo ancora limiti e capacità espansiva. Ciò crea incertezza, difficoltà di comprensione, rischi di rimozione; prevale l’idea che debba pensarci qualcun altro, mentre la difesa cibernetica è un problema sia individuale sia collettivo. Così come ogni altro spazio esso riguarda ciascuno di noi, e insieme le aggregazioni sociali, i quartieri, le città, le imprese, lo Stato. Ma sappiamo che non c’è spazio, né fisico né “immateriale”, senza energia. Le aziende del settore energy e utility sono le più esposte agli attacchi informatici proprio in considerazione della loro importanza economica, politica e strategica. Oggi più che mai Governi e imprese devono considerare la sicurezza informatica come uno degli elementi irrinunciabili nelle loro decisioni.

La 2ª Conferenza Nazionale Cyber Energia prosegue il percorso della 1ª, tenutasi il 3 luglio 2014, e dei numerosi momenti di confronto che si sono susseguiti a Milano e Roma.
La collaborazione con Deloitte e WEC Italia, il coinvolgimento delle imprese tecnologiche e delle società energetiche di riferimento del Paese garantiscono al percorso strutturato da Energia Media profondità di contenuti e continuità di relazioni tra soggetti industriali e istituzioni.
Una piattaforma di networking e informazione che la Seconda Conferenza Nazionale vuole consolidare dando valore al lavoro svolto con il portale di riferimento www.cybersecurityenergia.it, la pubblicazione di Report, del Position Paper 2015 e il costante confronto con gli operatori.